Campionato Prima Categoria toscana girone E, 22° giornata: Resco Reggello 2 – Capolona 1

Vittoria preziosa per la Resco Reggello che cancella la brutta prestazione offerta all’andata e batte in casa per 2 a 1 il Capolona. I biancocelesti allenati da mister Bruni giocano un ottimo primo tempo dove rischiano certo qualcosa in apertura, ma col passare dei minuti acquisiscono sempre più maggior convinzione tanto da avviarsi negli spogliatoi meritatamente in vantaggio per 2 a 0. Procedendo con ordine, la prima vera occasione del match capita agli ospiti con Scartoni che dopo una bella sovrapposizione sulla sinistra mette in mezzo per Santini che manca di poco il bersaglio grosso. Dopo una prima fase di assestamento, la Resco entra finalmente in partita e alla prima occasione utile sblocca subito il parziale: Rosadini riceve palla fuori area, scambio veloce al limite con Lombardo che lo libera nello spazio e dalla destra l’attaccante biancoceleste finalmente riesce a sbloccarsi con un bel diagonale che si infila sul secondo palo, trovando al 30’ la rete dell’1 a 0. Il Capolona subisce un po’ il colpo e concede campo ai padroni di casa che gestiscono bene il pallone e poco prima dell’intervallo trovano pure il raddoppio: calcio di punizione sulla sinistra, Lombardo s’incarica della battuta e serve largo sulla fascia Del Chiappa che salta l’uomo e crossa in mezzo all’area, Lottini tenta l’uscita in presa alta, ma non riesce a raggiungere bene il pallone e C. Sani salito in avanti per il calcio piazzato ne approfitta e sigla di testa al 43’ il 2 a 0, anche per lui primo gol stagionale. Nel secondo tempo il Capolona rientra in campo con maggior piglio e spirito d’iniziativa, com’era lecito aspettarsi, tanto da costringere i padroni di casa ad abbassare notevolmente il proprio baricentro e a chiudersi in difesa. Non sono molte le occasioni da rete degli aretini che tengono però costantemente in mano il pallino del gioco aumentando dunque la pressione in fase offensiva. Al 74’ gli aretini hanno un’opportunità per riaprire la gara grazie ad un calcio di rigore assegnato dall’arbitro Danesi per fallo di Zerini su Bartolini. Dal dischetto prende la rincorsa Bruni, ma il suo tiro termina largo dal palo e si perde sul fondo. Scampato pericolo per il Reggello, ma gli ospiti continuano ad attaccare ed ecco che al minuto 80’ finalmente riescono ad accorciare le distanze con il neo entrato Petriccione: calcio d’angolo battuto da Santini che pesca il suo compagno che nell’area piccola fa valere la sua stazza e con un colpo di testa devia sul secondo palo il pallone per il 2 a 1. Sul finale di gara la Resco soffre e cerca di offrire meno spazi possibili agli avversari che comunque all’87’ vanno a un passo dal clamoroso pareggio con Bruni che in mischia in mezzo all’area svirgola un pallone ghiottissimo. Per il Reggello, un po’ stanco, rimane solo la possibilità di colpire in contropiede e al 91’ rischia di segnare la rete del possibile 3 a 1 con una bellissima azione in velocità orchestrata da Orsini e Inzitari (classe 2000 e classe 2002) e conclusa in area da Magni (1998) che spedisce il pallone sul fondo sfiorando il palo. Ma i tre punti arrivano lo stesso, con una prova complessivamente positiva, soprattutto dei tanti giovani scesi quest’oggi in campo.
Roberto Bertoncini
– Resco ReggelloTrambusti Aglietti(29’ Paleotti, 90’ Orsini) Tamburini Zerini Sani Francia Fittipaldi Monti Rosadini(91’ Inzitari) Lombardo(87’ Magni) Del Chiappa(73’ Ferrini)A disposizione: Martellini Pellegrini Paleotti Ferrini Orsini Magni InzitariAll: bruni
– CapolonaLottini Mannelli Scartoni Magnani Daveri Meschini L.Fabbriciani(68’ Petriccione) Ferrini(53’ G.Fabbriciani) Bruni Santini BartoliniA disposizione: Lazzeroni Fani G.Fabbriciani Petriccione MugnaiAll: Giommoni
Arbitro: sig. Danesi della sezione di Pistoia
Gol: 30’ Rosadini, 43’ C.Sani, 80’ Petriccione
Note: 74’ rigore sbagliato da Bruni (Capolona)