Campionato Prima Categoria toscana girone E, 30^ giornata: Resco Reggello 2 – Montagnano 3

La Resco Reggello prova a buttare il cuore oltre l’ostacolo, ma non basta per agguantare la vittoria contro il Montagnano che vince per 2 a 3 nel recupero di una partita rocambolesca. Dopo una partenza sottotono segnata dal gol del vantaggio degli ospiti, che rischiano in una manciata di minuti pure di trovare la rete del raddoppio, i biancocelesti a seguito di un riassetto tattico recuperano la partita trovando il gol del pari con Rosadini sul finale di primo tempo. L’inizio ripresa, invece è scoppiettante da parte dei ragazzi di mister Bruni che approfittano di un Montagnano distratto e un po’ calato fisicamente per ribaltare il punteggio e segnare il gol del 2 a 1, sempre firmato da Rosadini. La gara sembra mettersi bene, ma gli ospiti con l’inserimento di forze fresche riescono a riequilibrare il conto trovando il 2 a 2 per poi, oltre il novantesimo e con ormai ogni schema saltato, colpire in contropiede e segnare su rigore il gol che decide l’incontro. Andando con ordine, la giornata non si presenta come delle migliori con la pioggia battente che appesantisce il terreno di gioco. Nonostante queste premesse il Montagnano gestisce meglio il pallone rispetto ai padroni di casa e al 12’ sblocca il punteggio: lancio lungo in avanti per Piteo che sorprende facilmente una retroguardia reggellese distratta, il numero 11 ad ogni modo è bravo a stoppare lo spiovente in area e tutto solo salta Trambusti in uscita ed appoggia in rete. Rossoblù che al 17’ sfiorano il possibile 0-2 dopo un bello spunto sulla sinistra di Piteo che salta l’uomo e serve in mezzo Maggini che però da ottima posizione spara alto sopra la traversa. Il Reggello si vede poco per gran parte della prima frazione, ma dopo il cambio di modulo i giocatori di mister Bruni trovano maggior equilibrio e pure il gol del pari con Rosadini che al 46’ spinge di testa in rete il pallone crossato in area da Del Chiappa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nella ripresa i biancocelesti partono decisamente meglio e trovano parecchi più spazi da sfruttare, in particolar modo sulla fascia sinistra, cioè da dove nasce l’azione del vantaggio: Cherici viene servito bene in fascia da Del Chiappa e crossa in mezzo un pallone tagliato e preciso per Rosadini che anticipa il difensore e stavolta infila Foianesi con un gol di rapina nell’area piccola, 2 a 1. Il Montagnano pare un po’ sulle gambe e soffre le iniziative del Reggello, ma con i primi cambi la formazione rossoblù rimette benzina nel motore e la gara si riaccende: prima D’Abbrunzo, ben servito dalla destra da Artini, sfiora la rete, ma poco dopo è D’Auria al 69’ a fare il 2 a 2. Finta e controfinta dell’attaccante subentrato che prova il tiro dal limite, una conclusione all’apparenza facile da gestire, ma la sfera scivola sotto al braccio di Trambusti e rotola in rete. Come detto nell’ultima parte di gara le squadre si allungano notevolmente, con capovolgimenti di fronte continui. I più clamorosi capitano al Montagnano che al 94’ in contropiede in campo aperto non riescono a segnare la rete del vantaggio con Artini che prova un colpo morbido che esce a lato del palo. Al 96’, però, va meno bene alla Resco con Zerini che atterra in area D’Abbrunzo al termine di una rapida azione dei rossoblù, ancora in superiorità numerica, e l’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso D’Abbrunzo non sbaglia e firma il colpo del k.o.
Roberto Bertoncini
– Resco ReggelloTrambusti, G.Sani, Ceseri(85’ Ferrini), Dedisti(58’ C.Sani), Cherici(90’ Inzitari), Ferrati, Zerini, Monti(89’ Magni), Rosadini, Del Chiappa, Fondelli(46’ Francia)A disposizione: Martellini, C.Sani, Aglietti, Paleotti, Francia, Fittipaldi, Magni, Inzitari, FerriniAll: Bruni
– MontagnanoFoianesi, Bianchi(53’ D’Abbrunzo), Chiucchiolo, Vacchiano, Cetoloni, Giorgi, Rossi(60’ D’Auria), Mazzoni, Maggini(46’ Artini), Gerardini(80’ Settembrini), Piteo(69’ Nocciolini)A disposizione: Brandi, Nocciolini, Bertocci, D’Abbrunzo, Settembrini, Foianesi, Lazzeroni, D’Auria, ArtiniAll: Scarnicci
Arbitro: sig. Cecchi della sezione di Lucca
Gol: 12’ Piteo, 46’ e 49’ Rosadini, 69’ D’Auria, 97’ rig. D’Abbrunzo